L’edizione 2018 dei Paesaggi visivi e sonori è iniziata dal Museo dell’Ossidiana di Pau gestito dall’Associazione Menabò nel piccolo centro della Marmilla ai piedi del Monte Arci, in provincia di Oristano. Il museo racconta e accompagna i visitatori alla scoperta delle origini del suo territorio, famoso per la produzione dell’oro nero dell’antichità: l’ossidiana. Il percorso museale è interamente improntato al coinvolgimento diretto […]


Paesaggi visivi e sonori è un laboratorio permanente per diffondere buone pratiche in tema di cultura accessibile in Sardegna. Il progetto – partito nel 2017 in quattro strutture museali della Sardegna – intende incentivare l’accesso al patrimonio storico, artistico e culturale dell’isola coinvolgendo attivamente ipovedenti, ciechi e sordi. Un’idea di fruizione del patrimonio artistico che vuole abbattere alcune distinzioni tra […]


Il terzo laboratorio sulla sordità del progetto Paesaggi visivi e sonori si è svolto presso due strutture del Polo museale della Sardegna a Cagliari: il Museo Archeologico e la Pinacoteca Nazionale. Il laboratorio teorico-pratico di sensibilizzazione sulla sordità è stato pensato per offrire agli operatori museali una serie di conoscenze e competenze di base sul mondo della sordità. […]


Il secondo laboratorio sulla sordità del progetto Paesaggi visivi e sonori si è svolto a Orani presso il Museo Nivola, gestito dalla Fondazione Costantino Nivola nata a Orani nel 1990 per iniziativa della Regione Sardegna, del Comune di Orani e della famiglia dell’artista. Il laboratorio teorico-pratico di sensibilizzazione sulla sordità è stato pensato per offrire agli operatori museali […]


Il primo laboratorio sulle disabilità visive del progetto Paesaggi visivi e sonori si è svolto a Mamoiada presso il Museo delle Maschere Mediterranee, gestito dalla cooperativa Viseras insieme al Museo Mater e al Museo della Cultura e del Lavoro. Il laboratorio teorico-pratico di sensibilizzazione sulle disabilità visive era diretto ad offrire agli operatori museali una panoramica sulle tipologie […]


Il primo laboratorio sulla sordità del progetto Paesaggi visivi e sonori si è svolto a Mamoiada presso il Museo delle Maschere Mediterranee, gestito dalla cooperativa Viseras insieme al Museo Mater e al Museo della Cultura e del Lavoro. Il laboratorio teorico-pratico di sensibilizzazione sulla sordità è stato pensato per offrire agli operatori museali una serie di […]


Per la rubrica sui finanziamenti alla cultura in Sardegna dopo gli appuntamenti con il bando Culture Voucher, il bando Culture Lab e il bando Domos de sa Cultura andiamo ad approfondire questi ultimi due con alcune informazioni sulle azioni e le attività che possiamo realizzare grazie a questo genere di finanziamenti che la Regione Sardegna rivolge alle imprese culturali. I bandi Culture […]


Paesaggi visivi e sonori è un laboratorio permanente per diffondere buone pratiche in tema di cultura accessibile in Sardegna.  Il progetto intende incentivare l’accesso al patrimonio storico, artistico e culturale della Sardegna​ rendendo partecipe attivamente un’ampia fascia sociale: ipovedenti, ciechi e sordi. Un’idea di fruizione del patrimonio artistico che vuole abbattere alcune distinzioni tra fruitori disabili e non studiando ed imparando […]


Quanto è importante l’accessibilità quando si parla di patrimonio artistico? Il Museo Archeologico Nazionale di Cagliari ha lanciato un ambizioso progetto legato all’accessibilità dei suoi spazi museali: il Museo Liquido, cioè adattabile alle diverse tipologie di utenti, e capace di mettere in campo una comunicazione a più voci e da fonti diverse. Si tratta di […]