L’edizione 2018 dei Paesaggi visivi e sonori è iniziata dal Museo dell’Ossidiana di Pau gestito dall’Associazione Menabò nel piccolo centro della Marmilla ai piedi del Monte Arci, in provincia di Oristano. Il museo racconta e accompagna i visitatori alla scoperta delle origini del suo territorio, famoso per la produzione dell’oro nero dell’antichità: l’ossidiana. Il percorso museale è interamente improntato al coinvolgimento diretto […]


Paesaggi visivi e sonori è un laboratorio permanente per diffondere buone pratiche in tema di cultura accessibile in Sardegna. Il progetto – partito nel 2017 in quattro strutture museali della Sardegna – intende incentivare l’accesso al patrimonio storico, artistico e culturale dell’isola coinvolgendo attivamente ipovedenti, ciechi e sordi. Un’idea di fruizione del patrimonio artistico che vuole abbattere alcune distinzioni tra […]


Il terzo laboratorio sulle disabilità visive del progetto Paesaggi visivi e sonori si è svolto a Cagliari presso le strutture cittadine del Polo museale della Sardegna: il Museo Archeologico e la Pinacoteca Nazionale. Il laboratorio teorico-pratico di sensibilizzazione sulle disabilità visive ha offerto ai partecipanti una panoramica sulle disabilità visive, ponendo l’accento sulla molteplicità e non su una sola […]


Il terzo laboratorio sulla sordità del progetto Paesaggi visivi e sonori si è svolto presso due strutture del Polo museale della Sardegna a Cagliari: il Museo Archeologico e la Pinacoteca Nazionale. Il laboratorio teorico-pratico di sensibilizzazione sulla sordità è stato pensato per offrire agli operatori museali una serie di conoscenze e competenze di base sul mondo della sordità. […]


Il secondo laboratorio sulla sordità del progetto Paesaggi visivi e sonori si è svolto a Orani presso il Museo Nivola, gestito dalla Fondazione Costantino Nivola nata a Orani nel 1990 per iniziativa della Regione Sardegna, del Comune di Orani e della famiglia dell’artista. Il laboratorio teorico-pratico di sensibilizzazione sulla sordità è stato pensato per offrire agli operatori museali […]


Il primo laboratorio sulle disabilità visive del progetto Paesaggi visivi e sonori si è svolto a Mamoiada presso il Museo delle Maschere Mediterranee, gestito dalla cooperativa Viseras insieme al Museo Mater e al Museo della Cultura e del Lavoro. Il laboratorio teorico-pratico di sensibilizzazione sulle disabilità visive era diretto ad offrire agli operatori museali una panoramica sulle tipologie […]


Per la rubrica sui finanziamenti alla cultura in Sardegna le scorse settimane abbiamo parlato del bando Culture Voucher (scaduto il 10 marzo), del bando Culture Lab e del bando Domos de sa Cultura. Oggi andremo ad approfondire il bando Culture Lab con alcune informazioni sulle azioni da prevedere nel progetto per l’accessibilità del patrimonio che si vuole proteggere e valorizzare. Si tratta di […]


Il primo laboratorio sulla sordità del progetto Paesaggi visivi e sonori si è svolto a Mamoiada presso il Museo delle Maschere Mediterranee, gestito dalla cooperativa Viseras insieme al Museo Mater e al Museo della Cultura e del Lavoro. Il laboratorio teorico-pratico di sensibilizzazione sulla sordità è stato pensato per offrire agli operatori museali una serie di […]


Per la rubrica sui finanziamenti alla cultura in Sardegna dopo gli appuntamenti con il bando Culture Voucher, il bando Culture Lab e il bando Domos de sa Cultura andiamo ad approfondire questi ultimi due con alcune informazioni sulle azioni e le attività che possiamo realizzare grazie a questo genere di finanziamenti che la Regione Sardegna rivolge alle imprese culturali. I bandi Culture […]


Paesaggi visivi e sonori è un laboratorio permanente per diffondere buone pratiche in tema di cultura accessibile in Sardegna.  Il progetto intende incentivare l’accesso al patrimonio storico, artistico e culturale della Sardegna​ rendendo partecipe attivamente un’ampia fascia sociale: ipovedenti, ciechi e sordi. Un’idea di fruizione del patrimonio artistico che vuole abbattere alcune distinzioni tra fruitori disabili e non studiando ed imparando […]